Pianta Pianta

Torri Piane

il comparto di più recente realizzazione tra i sei previsti dal Piano Particolareggiato di San Benigno

E’ il comparto di più recente realizzazione tra i sei previsti dal Piano Particolareggiato di San Benigno, anche se sotto l’ aspetto edilizio le previsioni del planivolumetrico comunale hanno subito alcune modifiche che ne hanno ridotto l’impatto visivo.

Il comparto è compreso tra Via P. Chiesa a sud, Via Scarsellini a ovest, Via Chiusa a nord e Via Balleydier a est.

Il complesso edilizio consta, essenzialmente, di un corpo di fabbrica a piastra con un piano interrato, cinque piani fuori terra, un piano porticato dal quale si staccano altri due corpi di fabbrica, e cioè: un corpo lamellare, parallelo a Via Chiusa, di ulteriori cinque piani compreso il piano impiantistico di copertura, e un corpo di fabbrica più alto, parallelo a Via Scarsellini, la “torre”, di ulteriori dieci piani compreso, come per il precedente, il piano impiantistico di copertura.

Per la piastra le principali caratteristiche sono:

  • un piano interrato destinato quasi interamente a parcheggi pubblici, con accesso da una rampa circolare a doppio senso di marcia che sale sino al 5° piano, aperto e porticato, sulla copertura della piastra
  • un piano terra sul quale si aprono due atrii e tre ascensori a servizio della torre, uno a ovest e uno a sud, ciascuno con le relative scale; due atrii con due ascensori ciascuno a servizio della piastra e del corpo lamellare; un ampio spazio a magazzini (mq. 1.348) e uno di minore estensione (mq. 362) a commercio; un porticato sull’ intero sviluppo dei lati ovest e sud, interrotto in senso nord/sud da un percorso coperto che collega la quota bassa del porticato a quella più alta di Via Chiesa; ampio parcheggio pubblico aperto (mq. 1.394) sulla piazza a sud
  • primo piano destinato a parcheggi privati, per mq. 170, e a magazzini per mq. 2.880
  • secondo piano destinato a parcheggi privati per mq. 3.050, e a uffici per mq. 832
  • terzo piano destinato a magazzini per mq. 1.716, e ad uffici per mq. 2.166
  • quarto piano destinato a parcheggi privati per mq. 2.155, e a uffici per mq. 1.757
  • quinto piano, porticato, utilizzato tutto a parcheggi, parte pubblici (mq. 710) e parte privati (mq. 1.804)
  • finiture esterne: al piano terra del fronte sud, all’interno del porticato, aperture vetrate per atrii e locali commerciali intervallate da pareti rivestite in mattoni pieni paramano; stesse finiture anche sul fronte ovest porticato e sul fronte est non porticato; sul fronte nord aperture vetrate per atrio, magazzini e locali commerciali; ai piani superiori, e sino al porticato del 5° piano, pannelli prefabbricati in calcestruzzo, finestrati, con serramenti singoli oltre filo facciata, o ciechi
  • struttura portante tutta in cemento armato; i pilastri dei porticati di piano terra e del piano 5°porticato superiore sono in c.a. a vista, con trattamento superficiale di protezione
  • interpiano di m. 3,40

Per la torre le principali caratteristiche sono:

  • porticato al 4° piano, che corrisponde al 5° piano piastra come detto sopra
  • uffici dal piano 5° al 13°, con una SLA di mq. 616 a piano, per una SLA complessiva di mq. 5.544 per i nove piani, con interpiano di m. 3,40
  • impianti tecnici in copertura al 14° piano e, in parte, a livello del coronamento
  • finiture esterne dei prospetti est e ovest a fasce alternate di pannelli in calcestruzzo, prefabbricati e di infissi a nastro con vetrocamera; sul fronte est murature d’ ambito del corpo scale in cemento armato faccia a vista; sul fronte sud facciata continua sistema curtain wall al centro, con pannelli prefabbricati in calcestruzzo al contorno; sul fronte nord serramenti singoli con vetrocamera fuori filo facciata, circoscritti nei due sensi da pannelli prefabbricati in calcestruzzo.

Per il corpo lamellare le principali caratteristiche sono:

  • porticato al 5° piano, come detto sopra
  • uffici ai piani dal 6° al 9°, con una SLA di mq. 1.039 a piano, per una SLA totale quindi di mq. 4.156 per i quattro piani, con interpiano di m. 3,40
  • impianti tecnici in copertura al 10° piano
  • finiture esterne dei prospetti nord e sud con facciata continua curtain wall al centro e pannelli in calcestruzzo, prefabbricati, al contorno; murature dei due corpi scale, a est e a ovest del corpo lamellare, in cemento armato faccia a vista con aperture di aerazione in linea verticale; coronamento con pannelli sandwich di tamponamento finiti in lamiera di alluminio preverniciata, ancorati alla struttura metallica di sostegno; prospetti est e ovest chiusi con pannelli prefabbricati in calcestruzzo; corpi scale e ascensori, staccati dal corpo lamellare, in cemento armato faccia a vista.

Questo sito fa uso di cookie proseguendo nella navigazione se ne accetta l’uso Cookie policy