Attività: News

Riprendono i lavori sul nodo di San Benigno: i cantieri riapriranno il 18 febbraio

Riprenderanno a breve i lavori per il completamento dell’ultimo lotto del nuovo nodo di San Benigno, opera che rappresenta uno dei punti chiave della viabilità genovese perché collegamento principale tra l’autostrada A7, il Terminal traghetti, il lungomare Canepa, la Sopraelevata Aldo Moro e il centro città.

Dopo mesi di attesa, infatti, Autostrade per l’Italia ha comunicato che i cantieri riapriranno il 18 febbraio, mettendo a tacere le voci secondo cui l’interruzione dei lavori sarebbe stata connessa alla polemica sulla possibile revoca della concessione alla società sorta dopo la tragedia del Ponte Morandi. Questa sospensione sarebbe quindi dovuta esclusivamente alla realizzazione e approvazione delle modifiche progettuali introdotte per soddisfare le richieste del sindaco di Genova Marco Bucci e del Provveditorato alle Opere pubbliche.

La prosecuzione dei lavori permetterà di ultimare l’adeguamento della viabilità nella zona dell’elicoidale e nella parte finale di lungomare Canepa, separando i flussi di traffico urbani da quelli fra porto e autostrada e, di conseguenza, riducendo l’impatto del traffico commerciale

marittimo su quello cittadino.

Secondo quanto riportato dal programma aggiornato del progetto, le attività sul nodo di San Benigno dovrebbero concludersi entro dicembre 2021.

Pubblicato il: 11 febbraio 2019

Questo sito fa uso di cookie proseguendo nella navigazione se ne accetta l’uso Cookie policy